Home Home Video Recensioni Home-Video La Banda del Brasiliano: DVD
La Banda del Brasiliano: DVD PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Giovedì 07 Ottobre 2010 13:45

Un omaggio ai poliziotteschi degli anni '70 diventa un'analisi della vita dei giovani d'oggi. DVD nella norma.

 

Scheda Tecnica

Editore CG Home Video

Tipo Film

Genere Poliziesco

Anno di Produzione 2009

Anno DVD 2010

Prezzo € 14.99

Formato Video 1:78:1 Anamorfico

Formato Audio Italiano DD 2.0

Sottotitoli Italiano e Inglese

Custodia Amaray

Durata 90 Minuti

Provincia italiana. Prato. Un bambino viene trovato ucciso nelle campagne. La polizia brancola nel buio. L'ispettore Brozzi, una leggenda tra i poliziotti e gli abitanti del luogo, rimane particolarmente coinvolto dal caso, che lo segnerà profondamente. Sei mesi dopo, una banda di malviventi rapisce un semplice impiegato di un ufficio comunale. Un uomo qualsiasi, sulla cinquantina, senza particolari risorse finanziarie. Il caso tocca ancora all'ispettore Brozzi, ormai prossimo alla pensione. Ad affiancarlo è Vannini, un detective alle prime armi. A compiere il sequestro è stata una gang nota come la Banda del Brasiliano, che finora aveva collezionato alcuni rapimenti, tutti risolti in poco tempo per la fuga dell'ostaggio dalle mani dei maldestri malviventi. Questa volta i giorni passano e non si ha più nessuna notizia del sequestrato, nemmeno una richiesta di riscatto.

La Banda del Brasiliano è un film girato con una spesa di soli 2.000 € dal gruppo John Snellinberg, un collettivo creato da diversi appassionati di cinema, che, dopo aver prodotto alcuni cortometraggi, ha dato vita al suo primo lungometraggio. Nato come un omaggio ai polizieschi degli anni '70, il film diventa presto un'analisi dei mali dei giovani d'oggi, vessati da condizioni lavorative perennemente precarie, che li rendono i più facili da sacrificare nei momenti di crisi e li fa sentire insicuri del proprio futuro. Una situazione ben diversa da quella degli attuali cinquantenni, che, ai loro tempi, si sono trovati la strada spianata o che hanno accettato compromessi che poi hanno contribuito a creare la situazione in cui i giovani d'oggi si vengono a trovare.
Per una volta ci troviamo di fronte a un film diverso dai soliti due generi a cui è ridotto il cinema italiano moderno (la commedia, meglio se demenziale, e il drammone, strappalacrime a tutti i costi). Come dice anche il brasiliano in una scena del film, non ci sono più i film di una volta, i polizieschi. Un film che ha voglia di raccontare una storia non per sbancare al botteghino, ma per il semplice gusto di raccontarla.
Menzione particolare per la colonna sonora, adattissima alle atmosfere del film con ritmi anni '70 e sonorità elettroniche e per Carlo Monni, celebre attore toscano che ha recitato in decine di film, come Tu mi Turbi, Caruso Pascoski di Padre Polacco, N-Io e Napoleone, Il Mattino ha l'oro in bocca.


L'Edizione DVD

Non è facile giudicare un prodotto di questo tipo. La pellicola è girata al risparmio e quindi le attrezzature utilizzate non sono certo quelle ad alta tecnologia utilizzate dai grandi registi hollywoodiani (nell'incontro di presentazione col pubblico, lo staff ricordava come avevano assemblato un carrello fatto in casa per risparmiare, andatelo a vedere sulla nostra pagina
Youtube!). CG Home Video, quando ha deciso di produrre il DVD del film ha fornito attrezzature e tecnologie per il riversamento, ma non è stato possibile fare miracoli. Il risultato è un quadro abbastanza rumoroso, per via proprio della natura dei master originali, ma con una buona resa cromatica, anche nelle sequenze scure. Buona anche la resa dei colori. L'audio è presentato in un più che buono Dolby Digital 2.0, che restituisce dialoghi sempre chiari e soprattutto lascia apprezzare l'ottima colonna sonora. Sono presenti i sottotitoli in italiano (per non udenti) e inglese. Numerosi gli extra. Troviamo innanzitutto il corto “Gioventù, Droga e Violenza: La polizia interviene”, che è lo stesso che i rapitori mostrano al sequestrato durante il film, seguono poi un divertentissimo backstage, alcune scene tagliate, uno speciale sul libro Non è un paese per giovani e le biofilmografie.

Si ringrazia CG Home Video

VOTI

 

Film OTTIMO

 

Audio BUONO

 

Video SUFFICIENTE

 

Edizione Italiana N.D.

 

Extra OTTIMO

 

Confezione SUFFICIENTE

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information