Home Anime Recensioni Anime La Collina dei Papaveri
La Collina dei Papaveri PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Mercoledì 07 Novembre 2012 10:25

Collina dei papaveri locandina

Il nuovo film di Goro Miyazaki è un passo avanti rispetto al primo. Personaggi ben caratterizzati e ottimo disegno, il tutto con la sceneggiatura di “papà” Hayao.

 

Scheda Tecnica

Editore Lucky Red

Tipo Film per le sale

Genere Drammatico

Anno di Produzione 2011

Anno Edizione Italiana 2012

Durata 91 Minuti

1963. Mentre il Giappone sta uscendo piano piano dalla devastazione della grande guerra, e Tokyo si prepara ad accogliere le Olimpiadi (Tokyo 1964), due ragazzi di un paese di provincia si incontrano al liceo. Lei, Umi Matsuzaki, 16 anni, vive con i fratellini in una casa adibita a pensione, dove si occupa di cucinare quando torna da scuola. Lui, Shun Kazama, 17 anni, vive con i genitori, e fa parte del giornale scolastico. Negli ultimi tempi tutta la scuola è in subbuglio perché la direzione ha deciso di abbattere il Quartier Latin, l'edificio storico in cui hanno sede tutti i club non sportivi. Durante le manifestazioni e le assemblee per salvare l'edificio, Umi e Shun si incontrano e si innamorano. Ma una storia ormai dimenticata, legata all'origine delle loro famiglie, mette a rischio la loro storia d'amore...

C'era molta attesa per l'opera seconda di Goro Miyazaki dopo la delusione del suo primo lungometraggio, I Racconti di Terramare, che aveva indotto addirittura papà Hayao a consigliare al figlio di fare un altro mestiere...

Forse per questo, per questo film, tratto dal manga in due volumi di Tetsuro Sayama e Chizuru Takahashi (Edito in Giappone da Kodansha), Hayao Miyazaki ha deciso di dare una mano al figlio, occupandosi della sceneggiatura. Il risultato è una storia meno frammentaria rispetto a I Racconti di Terramare, con personaggi più credibili e un intreccio che riesce a tenere viva l'attenzione dall'inizio alla fine. L'unico difetto è che forse a tratti ci si perde un pò in passaggi meno decisivi (come la lunga sequenza della colazione all'inizio), quando sarebbe stato meglio scendere più nei dettagli della storia d'amore tra i due protagonisti.
Il disegno e l'animazione sono i soliti dello Studio Ghibli, ovvero di alta qualità.
Per quanto riguarda l'edizione italiana, abbiamo un ottimo doppiaggio, con voci azzeccate e una recitazione convincente. Qualche riserva invece sull'adattamento, che in più di un'occasione ci ha fatto soffermare a riflettere (diverse volte il bambino accanto a me in sala ha chiesto alla madre cosa significasse un discorso...). Il problema principale è, a parte la scelta del lessico, comunque abbastanza adatto agli anni in cui si svolge la storia, il fatto di voler mantenere forzatamente la struttura della frase giapponese. Un esempio: Non si è mai sentito nessuno in italiano, nemmeno negli anni '60, dire: “Di avervi conosciuti, sono stato contento” (non riporto il testo integrale del film per non spoilerare). Questa costruzione, con il verbo principale alla fine, è tipica della sintassi giapponese e non di quella italiana. Va bene volersi mantenere fedeli al testo originale, ma un lavoro di adattamento richiede che il testo originale sia adattato alla sintassi della lingua a cui è destinato. Cosa che qui non è avvenuta.

 

La Collina dei Papaveri è passato al cinema in Italia solo per un giorno, il 6 Novembre 2012. Il film sarà in vendita in DVD e Blu-Ray a partire dal prossimo 11 Dicembre.

 

VOTI

Anime BUONO

Doppiaggio OTTIMO

Adattamento SUFFICIENTE

 

Commenti  

 
0 #61 dominic-romeo.com 2017-04-02 23:59
This device also governs the flow of power from your photovoltaic
array towards the grid and vice-versa. Dye-sublimation printing is used in medical imaging, polyester fabric printing,
and graphic proofing. Allowing consumers to find the charity, as
well as having a revolving report on charities, comes across like a
marketing incentive.
Citazione
 
 
0 #60 drparsian.com 2017-04-02 13:52
Direct the scene returning to your website for them to share their
thoughts about your statement. One other thing that you might want to think about
is limiting access on the network, particularly
if you take part in any sort of secure printing or if
you've got parts of the network which can be for secure files.
Allowing consumers to select the charity, or perhaps developing a revolving set of
charities, finds being a marketing incentive.
Citazione
 
 
0 #59 ulfevenas.com 2017-03-21 02:52
Direct the scene time for your website for them to share their
thoughts about your statement. And thanks to some retrofit technology that's on the way, it's effectively yesterday.
Silicon is regarded as the common of such materials accustomed to generate electrical current if it's encountered with sunlight.
Citazione
 
 
0 #58 blank wedding 2017-03-17 14:38
Some really good content on this website,
regards for contribution.
Citazione
 
 
0 #57 online banking 2017-02-22 02:54
I happen to be commenting to make you understand
what a perfect encounter our daughter gained using your web site.
She figured out such a lot of details, which included what it is
like to have an ideal helping mood to have folks just fully understand specific very confusing topics.

You actually did more than people's expected results. Thanks for rendering those priceless,
dependable, informative and even cool tips about that topic to Jane.
Citazione
 
 
0 #56 Ara 2017-02-21 17:51
Wow, amazing blog layout! How long have you been blogging for?
you make blogging look easy. The overall look of your website is fantastic, as well as the content!
Citazione
 
 
0 #55 Armando 2017-02-21 02:09
I simply couldn't depart your site before suggesting that I extremely enjoyed the usual information an individual supply for your visitors?
Is gonna be back incessantly in order to check up on new posts
Citazione
 
 
0 #54 Bryce 2017-02-17 20:50
Everything is very open with a clear description of the challenges.

It was truly informative. Your website is very useful.
Thank you for sharing!
Citazione
 
 
0 #53 Bertie 2017-02-17 15:17
What's up, the whole thing is going nicely here and ofcourse every one is
sharing data, that's really good, keep up writing.
Citazione
 
 
0 #52 Gretta 2017-02-17 13:43
Hey there would you mind letting me know which web host you're working with?
I've loaded your blog in 3 completely different internet browsers and I must say this blog loads a
lot quicker then most. Can you suggest a good hosting provider at a fair price?
Thanks a lot, I appreciate it!
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information