Home Anime Recensioni Anime Tokyo Magnitude 8.0: Blu-Ray
Tokyo Magnitude 8.0: Blu-Ray PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Lunedì 19 Novembre 2012 11:50

tokyo magnitude, 8.0, yamato video, blu-ray

Un terremoto devasta Tokyo, due bambini si ritrovano soli e devono riuscire a tornare dalla loro famiglia. Una serie ad alto contenuto drammatico.

 

Scheda Tecnica

Editore Yamato Video, CG Home Video

Tipo Serie

Genere Drammatico

Anno di Produzione 2009

Anno Blu-Ray 2012

Prezzo € 24,99

Formato Video 16/9 Anamorfico 1080p

Formato Audio Ita e Gia PCM 2.0

Sottotitoli Italiano

Custodia Amaray con slipcover cartonata a tiratura limitata

Durata 275 Minuti

Mirai è una bambina delle medie. Da qualche tempo è nervosa perchè non riesce a farsi ascoltare dai suoi genitori e tutto sembra andare al contrario di come vorrebbe lei, persino la torta di compleanno della sua mamma, che è triangolare invece di essere tonda.

Il primo giorno delle vacanze estive accompagna il fratellino Yuki ad Odaiba a vedere una mostra di robot. Sono loro due da soli, perchè i genitori hanno da fare e non possono accompagnarli.

Mentre Mirai è presa ancora dai suoi pensieri negativi, un terribile terremoto sconvolge Tokyo. La scossa è fortissima, secondo i telegiornali addirittura di magnitudo 8.0. Mirai e Yuki si ritrovano soli, dall'altra parte di Tokyo e senza modo di mettersi in contatto con i propri genitori a causa del blocco delle linee telefoniche. Per fortuna si imbattono in Mari, una giovane mamma che si trovava in quella zona per lavoro. Insieme a lei i bambini attraverseranno la megalopoli in un viaggio verso casa che li porterà a scoprire la devastazione e la sofferenza causate dal terremoto.

Serie ad alto tasso di drammaticità, Tokyo Magnitude 8.0 è composta da 11 episodi, raccolti da Yamato Video in 2 Blu-Ray, presentati in un'unica confezione a tiratura limitata con slipcover cartonata e in allegato un booklet a colori con curiosità e approfondimenti sui vari episodi.

Dal punto di vista tecnico, il disegno e l'animazione sono di ottima fattura. Il disegno non è spettacolare e iper-realistico, ma caratterizzato da linee morbide e colori pastello. L'idea che emerge dalla visione è quella di voler contrapporre la quotidianità e la vita normale, rappresentate appunto da linee e colori morbidi, alla drammaticità delle scene che si parano di fronte ai protagonisti. La serie è stata creata dallo Studio Bones, che ha curato particolarmente la realizzazione tecnica, con tanto di esperimenti e simulazioni per riportare in modo realistico gli effetti di un terremoto. Un anime che non mancherà di commuovere e regalare forti emozioni.

Lo spunto iniziale è molto simile a quello del manga 51 Modi Per Salvarla, pubblicato in Italia da Ronin Manga, in cui la protagonista si ritrova a maledire il mondo ad un raduno rock ad Odaiba prima del terremoto.

 

L'edizione Blu-Ray

 

I due dischi in cui è suddivisa la serie presentano un comparto video caratterizzato da un'ottima definizione e da una resa molto naturale e perfettamente bilanciata dei colori. Solo a una visione estremamente critica si nota sporadicamente un leggero color banding, in alcune sequenze caratterizzate da giochi di luce particolarmente accentuati, ma il quadro generale è più che soddisfacente per tutta la durata.

L'audio è presentato con codifica PCM stereofonica per il giapponese e l'italiano. I dialoghi, fulcro della serie, sono riprodotti in modo cristallino e pulito. Manca invece forse un po' di incisività nelle sequenze del terremoto e delle scosse successive, che forse avrebbero meritato un subwoofer più presente.

Come contenuti extra, oltre al booklet allegato, troviamo le sigle di testa e di coda sia in versione originale (con i testi in giapponese), sia in versione textless. Immancabili i classici trailer Yamato Video.

Si ringrazia CG Home Video.

VOTI

Anime BUONO

Audio BUONO

Video OTTIMO

Edizione Italiana BUONO

Extra BUONO

Confezione BUONO

 

Commenti  

 
0 #4 Administrator 2012-12-18 06:49
In effetti la scelta e' strana. Bisognerebbe sapere cosa e' arrivato esattamente dal Giappone.
Citazione
 
 
0 #3 iuki 2012-12-18 04:33
:sad: ma perchè non hanno usato il master HD giapponese che è in 1080i/60hz ?

in pratica hanno usato il master PAL usato anche per il dvd, oppure lo hanno convertito a 50hz, in questo ultimo caso è una scelta assurda, dannosa!, senza contare che tutte le tv supportano 1080i/60hz
Citazione
 
 
+1 #2 Administrator 2012-11-19 14:14
In effetti mi sono fatto trarre in inganno dalla fascetta, che riporta 1080p-24p. Verificando, ho notato che il formato è interlacciato a 50fps. Il giudizio però rimane positivo. Certo Yamato Video non è nuova a queste uscite e a questi errori nei dati (gli ultmi due speciali di Lupin riportavano 16/9 invece di 4/3) e forse una maggiore attenzione, soprattutto in cose così banali da curare, ma importanti, sarebbe obbligatoria.
Citazione
 
 
+1 #1 Marco 2012-11-19 11:56
Come si fa a giudicare ottimo il comparto video quando è codificato a 1080i 25fps? E' semplicemente scandaloso che nel 2012 si lavori in questo modo...
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information