Home Manga Recensioni Manga Sunny Vol. 1
Sunny Vol. 1 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Domenica 14 Aprile 2013 07:21

sunny tayo matsumoto j-pop

Un manga diverso, nei contenuti e nel disegno. Una piccola perla da scoprire pagina dopo pagina.

 

Scheda Tecnica

Editore J-Pop

Collana Seinen

Genere Drammatico

Anno di Produzione 2010

Anno Edizione Italiana 2013

Prezzo € 9,90

All'orfanotrofio Hoshinoko è arrivato un nuovo bambino. Si chiama Sei ed è timido e introverso, nascosto dietro i suoi grandi occhiali e in preda alla tristezza e alla solitudine di essere stato lasciato li dai suoi genitori, che non riuscivano più a garantirgli una vita dignitosa. Sei scoprirà ogni giorno qualcosa di nuovo sull'istituto, sui ragazzi che lo abitano, ciascuno con il proprio carattere, il proprio passato, i propri dubbi e soprattutto i propri sogni. Scoprirà gli adulti che lo gestiscono, decisi nella loro missione, ma tutto sommato dispiaciuti per la condizione dei loro ospiti. E scoprirà anche lei, la vecchia Nissan Sunny, un rottame abbandonato in mezzo al giardino, ma che per i bambini è un rifugio, un nascondiglio per i propri tesori, una fortezza. Ma soprattutto è un mezzo per “evadere” dalla tristezza quotidiana e cavalcare i propri sogni.
Scritto e disegnato da Tayo Matsumoto, già noto in Italia per aver dato vita al manga Tekkonkinkreet (pubblicato in Italia da Kappa Edizioni nella collana Manga San), da cui è stato tratto anche un film in animazione (pubblicato da Sony anche in Italia, sia in DVD che Blu-Ray), Sunny è un colpo allo stomaco per diversi motivi.
Intanto la storia. Da una trama come quella che vi abbiamo presentato, ci si aspetterebbe tanta retorica, una melensaggine continua. Ma non è così. Sunny è la storia di questi bambini, raccontata con grande delicatezza, senza voler a tutti i costi strappare la lacrimuccia forzando situazioni drammatiche, come ad esempio và tanto di moda ultimamente ad Hollywood. L'obiettivo di Matsumoto non è quello di commuovere, ma quello di raccontare le vite e i sogni di questi bambini, e questo lo fa molto bene. Certo, alla fine del volume ci si sente pervasi da una grande malinconia, per il senso di empatia che si viene a creare nei confronti dei protagonisti, ma questo è dovuto alla grande capacità narrativa dell'autore, e non a scelte fatte ad hoc per scatenare commozione nel lettore.

L'altro pugno nello stomaco è il disegno.

Matsumoto ha uno stile tutto suo, con visi molto ben delineati. E' talmente bravo che gli bastano pochi tratti per caratterizzare un viso piuttosto di un altro, un'espressione di allegria invece di una di tristezza. Con alcune chiazze di china definisce i capelli di un bambino, i riflessi di luce su un'auto, le nuvole nel cielo. Ogni tavola è un piccolo capolavoro curato nei minimi dettagli, con i personaggi letteralmente immersi in un ambiente, non semplicemente incollati sulla pagina, come sembra di vedere in molti manga di recente pubblicazione.

 

Per un manga così speciale, J-Pop ha pensato ad un'edizione speciale, con un volume da 216 pagine in formato 15x21, pagine a colori e l'immancabile sovracopertina. Un'edizione elegante e preziosa quanto il manga che contiene. Ottimo l'adattamento, che utilizza un lessico sempre adatto ai diversi personaggi.

 

Si ringrazia J-Pop

VOTI

Manga OTTIMO

Adattamento OTTIMO

Edizione OTTIMO

 
FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information