Home Speciali Recensioni Speciali Riyoko Ikeda a Collisioni - Parte II
Riyoko Ikeda a Collisioni - Parte II PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea   
Martedì 26 Ottobre 2010 13:58

Collisioni 2010: Riyoko Ikeda a tu per tu con il pubblico

 

Il giorno successivo, Sabato 5 Giugno, è fissato per le 14.45, nel suggestivo giardino di fronte al castello di Novello, l'incontro-intervista con Riyoko Ikeda. A gestire l'evento saranno l'esperto di manga Luca Della Casa, la traduttrice/adattatrice di manga Simona Stanzani (che per l'occasione farà anche da interprete), il giornalista e scrittore Antonio Scurati e il saggista Luca Scarlini.

Siamo già sul luogo dalle 14.00. Il sole picchia a perpendicolo sulle nostre teste. Prima dell'inizio dell'incontro, un gruppo di ragazzi della scuola Holden e del gruppo di appassionati della lettura, recitano alcuni testi tratti da opere di Yukio Mishima, famoso scrittore giapponese, che hanno affinità con le opere della sensei Ikeda. In particolare vengono letti alcuni passi di Neve di Primavera, opera di Mishima da cui, nel 2005, Riyoko Ikeda ha tratto un manga.
Subito dopo viene proiettato un filmato inviato da Yamato Video, in cui vengono sovrapposte alcune scene dell'anime di Lady Oscar a una canzone cantata da Riyoko Ikeda.
Poco prima delle 15.00, dalla scalinata del castello arrivano gli animatori dell'incontro, che si apre con una sorpresa. Clara Serina, voce dei Cavalieri del Re, esegue la sigla italiana di Lady Oscar, accompagnata al piano da un ragazzo dello staff di Collisioni. Successivamente prende la parola l'ambasciatore Hando, che saluta il pubblico. L'incontro inizia con alcune considerazioni e domande di Luca Della Casa e interventi di Antonio Scurati e Luca Scarlini. Molto divertente il passaggio in cui la Ikeda racconta che il figlio degli albergatori l'ha aspettata tutto il giorno per regalarle una rosa ed essere rimasto deluso quando ha visto che si trattava della Ikeda e non di Lady Oscar in persona, che lui aspettava. Al discorso si riallaccia Antonio Scurati, che racconta i suoi ricordi da bambino, quando finalmente Andrè strappava i vestiti ad Oscar e lui faceva il tifo per il bell'innamorato. Molto interessante il passaggio in cui Scurati auspica in ogni scuola una lezione di storia sulla rivoluzione francese con i cartoni di Lady Oscar, raccogliendo gli applausi di tutti i presenti. L'incontro prosegue con considerazioni e domande sui vari aspetti del manga della Ikeda, come il travestitismo, l'erotismo, il romanticismo e la ricostruzione storica.

A questo link potete vedere un filmato con le foto dell'incontro. A breve l'ultima parte, con alcuni filmati dell'evento.

Nota: in una delle foto sulla scalinata, sulla sinistra potete vedere anche il comico Paolo Rossi, appena arrivato a Novello

 
FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information