Home Home Video Recensioni Home-Video Grandi Speranze: DVD
Grandi Speranze: DVD PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Emma   
Giovedì 20 Giugno 2013 06:25

grandi speranze dvd

Dal romanzo di Dickens, una buona trasposizione cinematografica con un grande cast.

 

Scheda Tecnica

Editore Videa

Tipo Film

Genere Drammatico

Anno di Produzione 2012

Anno DVD 2013

Prezzo € n.d.

Formato Video 2:35:1 Anamorfico

Formato Audio Italiano e Inglese DD 5.1

Sottotitoli Italiano, Italiano NU, Inglese

Custodia Amray con slipcover cartonata

Durata 122 Minuti

Philip Pirrip, “autoproclamatosi” Pip, è un bambino orfano “tirato su con le mani” da una sorella di circa venti anni più grande di lui, sposata con Joe Gargery, fabbro.

Il giorno di Natale dei suoi sette anni si trova sulla tomba dei suoi genitori ed incontra un galeotto fuggito da una nave galera di nome Magwitch, Abel Magwitch.

Quest'ultimo, minacciando Pip, si fa portare un po' di cibo ed una lima. Pip, educato dalla sorella, ma anche da Joe, gli consegna i viveri.

Inizia così un romanzo di formazione ambientato in Inghilterra in epoca vittoriana scritto da uno degli scrittori più brillanti al mondo in quel periodo, se non di sempre.

Come tutte le opere di Dickens, considerato che sono state pubblicate a puntate sui giornali, “Grandi speranze” ha una trama complessa e ampiamente coadiuvata da un gruppo di personaggi cesellati con lucidità e nitore.

Dickens riesce sempre a presentarci accuratamente e minuziosamente, anche se non sono di primaria importanza, coloro che popolano il romanzo, tratteggiandone il carattere attraverso la morfologia.

Niente per Charles Dickens è lasciato al caso: le descrizioni sono particolareggiate al punto che Mike Newell ed il suo staff hanno soltanto dovuto seguire la “ricetta”. E così è stato fatto!

Il film non si discosta molto dal romanzo se non per alcuni particolari, che sicuramente sono stati modificati per agevolare la trasposizione.

Mike Newell, tra i suoi tanti film sia per il cinema che per la televisione, ha diretto una delle commedie più importanti della fine del secolo scorso: “Quattro matrimoni e un funerale”, film che ha rilanciato la commedia inglese al grande pubblico mondiale.

Nel film “Grandi speranze” tutto è stato riprodotto come Dickens lo ha descritto, ogni parte è intatta.

Premetto che non conosco bene l'inglese al punto da leggere le sfumature, quindi non posso capire se ciò che ho riscontrato è a causa della traduzione ed adattamento oppure dell'originale, ma il linguaggio usato non mi sembra che rispecchi a fondo l'umorismo nero e l'ironia caratteristici dello stile di Dickens.

La recitazione è ottima. Gli attori sono stati scelti, sia fisicamente che professionalmente, perfetti. Ralph Finnes su tutti è sempre magnifico nel ruolo del “cattivo” di turno, dopo “Schindler's list” non è più riemerso dall'aura cattiva che quel ruolo gli ha appiccicato, ma in cui è maestro.

L'ambientazione è stupenda, con un'Inghilterra perfetta nella parte di se stessa.

I costumi rispecchiano la moda del periodo con la vita bassa per le donna e giacche di velluto per gli uomini.

La fotografia riflette l'atmosfera cupa degli ambienti e delle situazioni, come in fondo certi luoghi erano in realtà, fatta eccezione della villa signorile di Miss Havisham, in quanto realmente messa al buio.


L'edizione DVD


La fotografia cupa è resa in maniera nitida da una ottima risoluzione e definizione dell'immagine. Il comparto audio presenta l'italiano e l'inglese, entrambe in Dolby Digital 5.1. Il film è incentrato principalmente sui dialoghi, restituiti in maniera chiara dal canale centrale, mentre agli altri diffusori rimane il compito della ricostruzione dell'ambiente sonoro. Come contenuti extra troviamo un dietro le quinte, un'intervista al cast e al regista e uno speciale “sul set”.


Si ringrazia Videa

 

VOTI

Film BUONO

Audio BUONO

Video OTTIMO

Edizione Italiana BUONO

Extra BUONO

Confezione BUONO

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information