Home News Ultime Assegnato a Lucca il Campionato Mondiale 2015 di Blood Bowl
Assegnato a Lucca il Campionato Mondiale 2015 di Blood Bowl PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Mercoledì 04 Dicembre 2013 07:08

 

Lucca sempre più città del gioco.

Assegnato a Lucca il Campionato Mondiale 2015 di Blood Bowl

Vittoria schiacciante su Copenaghen e Sidney. Attesi oltre 1000 appassionati del popolare gioco da tavolo fantasy. La soddisfazione del Comune, LudoLega e Lucca Comics & Games.


blodd bowl

Lucca – martedì 3 dicembre 2013

 

Si svolgerà a Lucca dal 6 all’8 novembre 2015 la terza edizione del Campionato Mondiale di Blood Bowl. La città, già riconosciuta in Italia come capitale del fumetto e del gioco grazie al Festival internazionale di Lucca Comics & Games, ha ottenuto l’assegnazione del torneo dedicato al popolare gioco da tavolo fantasy. La notizia è stata diffusa oggi dalla LudoLega Lucchese insieme al Comune di Lucca, Lucca Comics & Games e Lucca Fiere e Congressi. Alla presentazione della candidatura avevano collaborato anche la Camera di Commercio di Lucca, con il sostegno di Mediaus, RoG Factory, Greebo Games, FF Field e Tecnospazio.

 

I giocatori proverranno da tutti i continenti. Sicure le partecipazioni, oltre al nutrito gruppo europeo, di team in rappresentanza di Australia, Stati Uniti, Canada, Sudafrica, Singapore. Si prevede l’iscrizione di circa 200 team da 6 giocatori ciascuno, cui andranno aggiunti famigliari e accompagnatori, per quella che si annuncia come un’entusiasmante prosecuzione ludica dell’edizione 2015 di Lucca Comics & Games.

 blood bowl

Sono stati ben 19 su 30 i delegati mondiali che hanno valutato la candidatura della città di Lucca superiore a quelle delle concorrenti Bruges (Belgio), Copenaghen (Danimarca), Sidney (Australia) e Vitoria (Spagna). Il Mondiale di Lucca (che si svolge ogni 4 anni), dopo Nottingham 2007 (la patria del gioco) e Amsterdam 2011 (la patria della NAF, la Federazione Internazionale del Blood Bowl).

 

 

«L’assegnazione del Mondiale di Blood Bowl ci riempie di soddisfazione – ha dichiarato Alessandro Tambellini, sindaco di Lucca – perché testimonia la bontà del lavoro svolto in fase di candidatura. Da oltre 40 anni la nostra città si trasforma in capitale della fantasia grazie a Lucca Comics & Games, che nel 1996 lanciò il Warhammer e il Blood Bowl in Italia. Per la cittadinanza e per gli operatori turistici locali e toscani sarà un’interessante e festosa opportunità».

 

Blood Bowl è un gioco da tavolo che prende spunto dal football americano e lo traspone in un’ambientazione tipicamente fantasy, con guerrieri umani, elfi, nani e orchi al posto dei giocatori. Creato da Jervis Johnson e apparso sul mercato nel 1986, conta varie riedizioni e milioni di appassionati in tutto il mondo. Fra le città immaginarie in cui si svolgono le gare di questo rocambolesco e appassionante gioco, c'è quella di Luccini, nata dall’unione dei nomi di Lucca e Puccini.

 

 

«Non potremmo essere più soddisfatti – ha detto Nicola Giammattei, presidente della LudoLega Lucchese che ha coordinato la candidatura – Lucca è già da tempo una dei bacini più vitali di giocatori di Blood Bowl e l’assegnazione del Mondiale 2015 è il coronamento di un sogno e di un lavoro di squadra con istituzioni pubbliche ed enti privati. Fin da subito ci attiveremo perché l’esperienza lucchese dei giocatori che verranno da tutto il mondo si riveli un momento indimenticabile».

 

 

«Questo è il miglior regalo di compleanno che potevamo ricevere per i 20 anni della sezione Games della nostra manifestazione – ha commentato Emanuele Vietina, vicedirettore di Lucca Comics & Games – siamo pronti a mettere a frutto l’esperienza maturata organizzando uno dei maggiori eventi europei dedicati all’intrattenimento e alla fantasia. Contiamo fin d’ora sull’appoggio e la partecipazione del nostro pubblico e ci prepariamo come sempre a rimboccarci le maniche perché l’immagine di Lucca risplenda a livello internazionale. Personalmente, dovrò anche rispolverare la mia squadra di Vichinghi con cui arrivai in finale ai nazionali del 2005!».

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information