Home Home Video Recensioni Home-Video 2001 Odissea Nello Spazio/Gravity: Blu-Ray
2001 Odissea Nello Spazio/Gravity: Blu-Ray PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Martedì 27 Gennaio 2015 07:25

 

2001 odissea nello spazio gravity blu-ray

Due pietre miliari del cinema di fantascienza “realistico” in un unico box per collezionisti.

Scheda Tecnica

Editore Warner Home Video

Tipo Film

Genere Fantascienza

Anno di Produzione 1968+2013

Anno Blu-Ray 2014

Prezzo € n.d.

Formato Video 2:20:1 (2001), 2:40:1 (Gravity) 1080p Anamorfico

Formato Audio Ing DTS HD MA 5.1, Ita, Spa, Ted, Altri DD 5.1

Sottotitoli Ita, Ing, Ted NU, Fra, Dan, Ola, Altri

Custodia Amaray due posti

Durata 148+90 Minuti

2001 Odissea Nello Spazio

 

In quattro capitoli, che si sviluppano dalle prime scimmie senzienti nella preistoria, fino allo stadio ultimo dell'evoluzione umana, Stanley Kubrick ci guida in un film dall'alto tasso di realismo, in cui ogni movimento nello spazio in assenza di gravità è lento e sofferto, senza rumori, perché nello spazio il suono non si diffonde. Al posto dei rumori il regista inserisce un sottofondo composto da alcune delle più famose aree della musica classica, che si ripetono ciclicamente per collegare i vari passaggi del film. Liberamente tratto da un racconto di Arthur Clarke, che ha collaborato alla stesura della sceneggiatura, 2001 Odissea nello Spazio rimane ancora ora, a distanza di quasi cinquant'anni, uno dei film più intensi e amati dai fan del genere, tanto da essere inserito al quindicesimo posto nella classifica dei migliori film americani della storia.

 

L'Edizione Blu-Ray

 

Quella presentata in questo Blu-Ray è l'edizione restaurata del film di Kubrick.

Il risultato è un quadro visivo impeccabile, con una definizione molto elevata e una resa cromatica sorprendente per pulizia e naturalezza. Sono scomparsi praticamente tutti i segni di grana video o spuntinature, lasciando il posto ad un'immagine estremamente pulita e profonda, tanto che a tratti ci si dimentica di essere di fronte a un film del 1968. L'audio italiano in Dolby Digital 5.1 si lascia apprezzare per l'estrema pulizia dei dialoghi, privi di qualsiasi difetto dovuto all'età dei master, mentre le musiche, vera colonna portante del film, sono piene e avvolgenti. Come extra abbiamo il commento audio di due membri del cast, non sottotitolato, una serie di documentari di lunghezza variabile, tra cui uno con introduzione di James Cameron e interviste a Spielberg e Lucas, uno speciale televisivo d'epoca, una intervista radiofonica al regista (anche questa senza commento) e una descrizione degli effetti speciali.

 

Gravity

 

La scienziata Ryan Stone (Sandra Bullock) è alla sua prima missione nello spazio per effettuare la manutenzione del telescopio spaziale Hubble, Ad accompagnarla nella sua passeggiata nello spazio, il comandante di missione Matt Kovalsky (George Clooney). Durante le operazioni, dalla Terra arriva la segnalazione che i russi hanno colpito per sbaglio un loro satellite con un missile e i rottami di quest'ultimo si stanno dirigendo ad alta velocità verso lo Shuttle e i suoi astronauti. Inizia così un'odissea per riuscire a rientrare nel mezzo che dovrà riportarli sulla Terra. Alfonso Cuaron dirige un cast che vede come protagonisti Sandra Bullock e George Clooney (unici due attori che si vedono nel film, a parte una comparsa in lontananza e qualche voce alla radio) in un film dall'alto tasso di realismo, che ci mostra alcune delle scene più spettacolari mai girate finora per un film ambientato nello spazio. Alcune inquadrature della Terra tolgono davvero il fiato, senza contare la tensione nel vedere i due astronauti galleggiare nel vuoto saltando da una parte all'altra della stazione spaziale e delle altre astronavi.

Un perfetto abbinamento quello di Warner, che ha unito due dei film di fantascienza più realistici di sempre, in un box che non può mancare nella videoteca di ogni appassionato.

 

L'Edizione Blu-Ray

 

Il Blu-Ray di Gravity vanta una qualità video davvero impressionante. Il contrasto tra i neri profondi dello spazio e il bianco delle tute e dei mezzi spaziali, nonché quello con l'azzurro acceso della Terra è davvero eccezionale, grazie soprattutto all'elevatissima definizione delle immagini. Non ci sono artefatti né difetti fisici di alcun tipo. Una vera goduria per gli occhi. Per quanto riguarda l'audio, Cuaron, come Kubrick in 2001 Odissea nello Spazio, ha effettuato una scelta di estremo realismo, quindi niente roboanti effetti speciali, ma tonfi sommessi, che danno un gran da fare al subwoofer, salvo poi svegliare gli altri diffusori nelle sequenze ambientate all'interno dei mezzi spaziali. I contenuti speciali hanno una durata di oltre tre ore. Abbiamo un lungo documentario sulla realizzazione del film, fruibile per intero o visionando le singole sezioni, che esplora tutti gli aspetti realizzativi, dalla sceneggiatura alle ambientazioni, passando per la preparazione dei due attori. Abbiamo poi una sezione dedicata interamente alla realizzazione degli effetti speciali, un cortometraggio diretto dal figlio di Cuaron, uno speciale in cui Ed Harris ci spiega che i detriti spaziali siano un pericolo reale per il nostro pianeta e le missioni nello spazio e una presentazione di tutti i festival cinematografici in cui Gravity è stato presentato.

 

Si ringrazia Warner Home Video.

VOTI

Film OTTIMO

Audio OTTIMO

Video OTTIMO

Edizione Italiana BUONO

Extra OTTIMO

Confezione SUFFICIENTE

 

 
FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information