Home Manga Recensioni Manga To-Love-Ru Vol. 1
To-Love-Ru Vol. 1 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Mercoledì 23 Febbraio 2011 07:57

Uno studente imbranato, una procace aliena poco vestita e un pianeta da salvare. Fan service a manetta e risate servite.

 

Scheda Tecnica

Editore Star Comics

Collana Techno

Genere Fantasy, commedia

Anno di Produzione 2006

Anno Edizione Italiana 2011

Prezzo € 4.20

Rito Yuki è il classico studente dei primi anni del liceo. Appassionato di sport e di un sacco di cose, non ha mai considerato molto le ragazze, finché una mattina si rende conto di essersi innamorato di una sua compagna di classe, Haruna Sairenji, una tipa davvero carina. Rito tenta di dichiararle il suo amore, ma la timidezza lo blocca. La sera, mentre a mollo nella vasca da bagno piange sulle sue disgrazie amorose, gli piomba addosso una bellissima ragazza. Ed è completamente nuda! (Non male come primo incontro...) Il suo nome è Lala ed è la principessa del pianeta Deviluke, dal quale è fuggita perchè suo padre, il re, voleva obbligarla a un matrimonio combinato. Rito aiuta Lala a fuggire dai suoi inseguitori. La mattina dopo, mentre finalmente dichiara il suo amore ad Haruna, appare improvvisamente Lala, che si convince che Rito sia innamorato di lei e decide di sposarlo!
Per il povero Rito inizia così una serie di guai a ripetizione. Infatti il padre di Lala acconsente al suo matrimonio, ma solo se Rito riuscirà a dare prova di meritarla, sconfiggendo i vari pretendenti che via via arriveranno sulla Terra per riconquistare la mano della principessa. Se dovesse fallire, la punizione sarà la disintegrazione dell'intero pianeta Terra! In più metteteci che Rito è sempre innamorato di Haruna e il quadro assume delle linee piuttosto catastrofiche...

 

To-Love-Ru è un manga in diciotto volumi scritto da Saki Hasemi (già sceneggiatore di alcuni anime, come Black Cat e Sugar Sugar Rune) e disegnato da Kentaro Yabuki (Autore del manga di Black Cat). La storia assomiglia, più che vagamente, a quella di Lamù, dove la bella aliena arriva sulla Terra e vuole sposare il “tesoruccio” di turno, pena la fine del pianeta. A differenziare le due serie, la vena demenziale, molto più marcata nell'opera della Takahashi, e la presenza massiccia di fan service che invece caratterizza To-Love-Ru. La lettura del manga scorre via senza troppi intoppi e con qualche risata, a patto di essere fan sfegatati del genere “belle signorine (semi)nude”. Sul finire di questo primo volume viene introdotta quella che potrebbe rivelarsi una variante sul tema, ovvero il combattimento tra Rito e il primo degli alieni pretendenti alla mano di Lala. Questo aspetto potrebbe costituire una variazione sul tema, che conferirebbe maggior spessore ad un manga che altrimenti ha poco da aggiungere rispetto a tonnellate di altre opere già apparse anche sul mercato italiano.

L'edizione è quella standard da 4.20 € di Star Comics, senza infamia né lode. Copertina in cartoncino leggero, che una volta aperto il volume difficilmente tornerà al suo posto, rilegatura abbastanza robusta e buona qualità di stampa. Convincente l'adattamento italiano, con un lessico adatto ai vari personaggi.
Da questo manga sono state tratte due serie TV (una di 26 e una di 12 episodi) e una miniserie di 6 OAV. Nell'Ottobre 2010 è invece iniziato in Giappone To-Love-Ru Darkness, manga spin-off della serie originale.

Qui sotto potete vedere l'opening dell'anime:

Dim lights Embed Embed this video on your site

 

VOTI

 

Manga SUFFICIENTE

 

Adattamento BUONO

 

Edizione SUFFICIENTE

 

 
FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information