Home Speciali Recensioni Speciali Transformers 3: Recensione
Transformers 3: Recensione PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Sabato 02 Luglio 2011 08:23

Transformers 3 Locadina

L'ultimo, oscuro, capitolo della trilogia dei Transformers. Un vero e proprio capolavoro della fantascienza. Altro che Avatar....

 

Scheda Tecnica

Editore Dreamworks / Paramount

Tipo Film

Genere Fantascienza

Anno di Produzione 2011

Anno Uscita Italiana 2011

Durata 144 Minuti

Sono passati alcuni anni dall'ultimo attacco dei Decepticon alla Terra agli ordini di The Fallen. Ora tutti il mondo è a conoscenza dell'esistenza dei Transformers, che, alleati con gli americani, contribuiscono a mantenere la pace sul pianeta. Dal passato si fa largo una nuova minaccia. Il 20 Luglio 1969, quando Neil Armstrong e Buzz Aldrin misero piede sulla luna, non fu per un desiderio di conquista, ma per esplorare una nave Autobot precipitata sul lato oscuro. Questa nave nascondeva molti segreti, che ora stanno per essere svelati e che porteranno la Terra ad affrontare la sua ora più buia nello scontro finale con i Decepticons.

Che Transfomers 3 fosse diverso dai primi due film lo si era capito già dalla scelta del brano dei Linkin Park che fa da traino alla colonna sonora. Mentre What I've Done e New Divide erano brani fortemente rock e aggressivi, Iridescent è una ballad lenta con un testo sofferto e un finale corale. Allo stesso modo, Transfomers 3 è un film notevolmente più drammatico e oscuro dei suoi predecessori. Lo stesso titolo americano (ovviamente omesso nell'edizione italiana per evitare di sbattersi a trovare una traduzione consona...) “Dark of The Moon” (non Dark Side, ovvero il lato oscuro), che tradotto in italiano può diventare “l'oscurità della luna”, fa capire che è nell'oscurità del nostro satellite che si cela la nuova minaccia, la stessa oscurità che presto calerà anche sulla Terra. Anche il tasso di humor (di solito garantito dai genitori di Sam e dal personaggio di John Turturro), è notevolmente calato rispetto ai primi due film.


Tutti hanno osannato Avatar come il miglior film di fantascienza degli ultimi tempi, ma in tutti gli anni che impiegato nello sviluppo di un impianto visivo innovativo, James Cameron si è dimenticato di inserire nel film una trama convincente, riducendosi ad un insieme di scene scopiazzate e luoghi comuni. Michael Bay in un annetto ha messo insieme un film che a livello di spettacolarità non ha nulla da invidiare ad Avatar, ma in più aggiunge una trama avvincente (certo, non completamente originale e imprevedibile), con un intreccio ben organizzato e sorretto dal buon carisma dei personaggi principali.
Transformers 3, unitamente al nuovo Star Trek di JJ Abrams, è sicuramente uno dei migliori film di fantascienza degli ultimi anni, come mancavano dai nostri cinema da tanto tempo.

Ultima menzione per la nuova fidanzata di Sam, la bella Rosie Huntington-Whiteley, che ha preso il posto della super-sexy Megan Fox. Dal punto di vista della sensualità e del sex-appeal, la Huntington-Whiteley non ha niente da invidiare alla sua rivale. Qualcuno ha detto che la Fox è un'attrice e lei è solo una modella prestata al cinema, ma sicuramente ha saputo recitare quanto basta per risultare convincente nel suo ruolo.

 

VOTI

 

Film OTTIMO

 

Edizione Italiana BUONO

 

 
FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information