Home News Ultime Wabi Sabi Cyber: quarta edizione a Ottobre
Wabi Sabi Cyber: quarta edizione a Ottobre PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea "Ryo" Consonni   
Venerdì 09 Settembre 2011 07:35

Cultura e subculture del Giappone contemporaneo a Bologna il prossimo 11 Ottobre.

 

Wabi Sabi Cyber 4

Cultura e subculture del Giappone contemporaneo

Bologna, 11 ottobre 2011

 

Wabi Sabi Cyber 4 Wabi Sabi Cyber 4. Cultura e subculture del Giappone contemporaneo, giornata di studi giunta alla sua quarta edizione e inserita nel cartellone di iniziative del Festival Nipponica, sarà ospitata per la prima volta a Bologna martedì 11 ottobre (dalle 15 alle 19 c/o Sala Prodi, Piazza S. Giovanni in Monte - Bologna). La giornata curata da Giorgio Amitrano, traduttore e docente di lingua e letteratura giapponese presso l’Università di Napoli L’Orientale e Matteo Casari?, docente di teatri orientali presso l’Università di Bologna, vede la proficua collaborazione con l’Ambasciata del Giappone, Alma Mater Studiorum-Università di Bologna e Università degli Studi di Napoli L'Orientale.

Wabi Sabi Cyber approfondirà i temi relativi alla cultura giapponese contemporanea e i suoi linguaggi: musica, cinema, moda, società, robotica, manga e anime.

Un mosaico di arti, professioni, fenomeni di costume e innovazioni che non cessano di stupire gli osservatori occidentali. Dall’avvento televisivo delle prime serie animate giapponesi, giunte in Italia a partire dagli anni ’70, l’affermazione della cosiddetta J-culture è stata inesorabile, acquistando costantemente nuovi appassionati e cultori ed espandendosi a tutti i settori della vita quotidiana.?

Un’occasione per esplorare assieme a esperti, studiosi e operatori di settore il presente del Giappone, un presente che sempre più travalica i confini nipponici per appartenere anche al resto del mondo. 

 

??La quarta edizione in particolare guarderà a temi mai toccati negli anni passati: la possessione meccanica, il femminino robotico e la comunicazione neurale nei robot; il paranormale e lo slasher nel cinema horror giapponese; il transgenderismo e l’omosessualità nei manga; l’ideale femminile nella moda delle gothic lolite; la vastità del mercato e le originali riscritture musicali in chiave nipponica del j-pop, le nuove possibilità di diffusione dell’animazione grazie ai canali tematici per gli anime su web TV e digitale terrestre.

 

 

Per informazioni e prenotazioni:

tel: 051 381694

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.nipponica.it

 

 

 

Nipponica 2011 è patrocinato da:

Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana

Consolato Generale del Giappone, Milano

Regione Emilia-Romagna

Alma Mater Studiorum-Università di Bologna

Provincia di Bologna

Comune di Bologna

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information