Home Manga Recensioni Manga Toradora: Vol. 1-2
Toradora: Vol. 1-2 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Emma   
Giovedì 15 Dicembre 2011 21:53

Toradora manga volume 1

Il drago e la tigre in un incontro-scontro davvero divertente.

 

Scheda Tecnica

Editore J-Pop

Collana Shonen Manga

Genere Commedia

Anno di Produzione 2009

Anno Edizione Italiana 2011

Prezzo 5.90

Ho letto i primi due numeri di questo fumetto. Scrivere un giudizio sull'inizio non è mai facile, perchè in seguito si potrebbe arrivare a tutto ed al contrario di tutto.

La storia non è molto originale: due ragazzi si incontrano, vanno a scuola, diventano amici e probabilmente s'innamoreranno.....ma è come arrivano a ciò che è molto simpatico ed accattivante.

La Sensei Takemiya è molto brava a tratteggiare i caratteri dei personaggi attraverso gli eventi, caratteristica per me, sempre auspicabile per un narratore. E' confortante scoprire una storia dove i personaggi sono più complessi che non al primo impatto.

Ryuji Takasu e Taiga Aisaka, innamorati dei loro reciproci migliori amici, si incontrano a scuola. Entrambi sono famigerati. Ryuji ha la forma degli occhi che lo rendono tenebroso e schivo, i compagni ne hanno paura e gli costruiscono addosso una pessima reputazione a suon di storie inventate.

Taiga è molto bella ed ha tutti i suoi compagni maschi in adorazione. Piccolo particolare, lei non li vuole intorno e reagisce in maniera violenta, per questo si guadagna il soprannome di “Tigre palmare”.

Entrambi sono molto diversi da quello che sembrano. Ciò di cui sopra parlavo è proprio questo. Attraverso la storia, ed i piccoli eventi, i sentimenti espressi, comportamenti e non solo parole, pian piano si delinea il vero carattere dei protagonisti.

La lettura è semplice, lineare e quindi ci si gode il dipanarsi della vicenda.

La caratteristica fondamentale di questo manga è la comicità, nonostante affrontino anche temi talvolta seri.

Essendo due ragazzi molto soli, si compensano a vicenda con caratteristiche proprie ad ognuno.

I disegni hanno le caratteristiche classiche del manga, niente di eclatante, ma semplici e comprensibili, tutto sommato sono adatti ai contenuti. Mi ha molto divertita, e lo scopo, cosa molto importante, è stato raggiunto, in quanto stiamo parlando di un fumetto d'intrattenimento.

Nonostante sia un manga non impegnato, possiamo notare la ricerca filosofica sui nomi, i caratteri e le figure mitologiche del drago e la tigre.

Toradora Contrappone due figure mitologiche: la tigre (Taiga-Tora) e il drago (Ryuji-Dora).

Il drago rappresenta l'est, la primavera, l'acqua, l'azzurro ed è considerato una figura sempre positiva, benevola e di buona natura. E' molto saggio, incarna lo spirito, l'anima e il cuore, ha caratteristiche di passività e introversione.

La tigre rappresenta l'ovest, l'autunno, il vento e il bianco. E' vitalità, energia, fisicità e azione. Incarna l'attività, l'estroversione e l'aggressività.

Come nello Yang c'è una parte di Yin e viceversa, in un maschio c'è una parte femminile e viceversa. Così si scopre un Ryuji molto materno nei confronti di Taiga, e lei talvolta ha un senso di protezione nei confronti di lui, sembrando una famiglia con ruoli invertiti.


L'edizione proposta da J-Pop è quella a cui l'editore milanese ci ha abituati. Impeccabile come sempre.

VOTI

 

Manga OTTIMO

Adattamento BUONO

Edizione OTTIMO

 
FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information