Biancaneve PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Andrea   
Venerdì 06 Aprile 2012 09:52

Biancaneve Mirror mirror julia roberts

Una rivisitazione della fiaba di Biancaneve molto ben realizzata e divertente.

 

Scheda Tecnica

Distributore 01 Distribution

Tipo Film per le sale

Genere Fantastico

Anno di Produzione 2012

Anno Uscita Italiana 2012

Durata 105 Minuti

C'era una volta un regno dove tutti gli abitanti erano felici e passavano le giornate cantando e ballando. Il re aveva una figlia, dai lunghi capelli corvini e la pelle bianchissima, come la neve. Il suo nome era appunto Biancaneve. Rimasto vedovo, il sovrano sposò una donna di incredibile bellezza, nella speranza che questa lo aiutasse nell'educazione di Biancaneve. Un brutto giorno però, la magia nera invase la foresta vicina al villaggio. Il re partì per affrontarla, ma perse la vita, lasciando il regno in mano alla regina, che si rivelò subito spietata ed egoista. Aumentò le tasse riducendo il villaggio alla miseria, e rinchiuse Biancaneve in una torre del castello per tenerla lontana dagli occhi di tutti, invidiosa della sua bellezza. Ma il giorno del suo diciottesimo compleanno Biancaneve sgattaiola fuori dal castello e si rende conto delle condizioni disastrose in cui versa il suo regno e decide di affrontare la regina per salvare i suoi sudditi. Al suo fianco sette nanetti che vivevano nella foresta derubando i viandanti.
Questa è la storia di Biancaneve, così come l'hanno interpretata il regista Tarsem Singh (Immortals, The Cell) e gli sceneggiatori Melisa Wallack e Jason Keller, dopo aver studiato l'opera originale e le storie tramandate in diverse regioni d'Europa. Il risultato è un film brillante e divertente, che ci regala un'ora e tre quarti di puro intrattenimento, grazie ad uno humor mai banale e scontato e ad una storia che aggiunge un pò di suspance e novità a quella che tutti consociamo attraverso il leggendario film di Walt Disney. Buona l'interpretazione dei protagonisti, a partire da Julia Roberts, una regina crudele anche nelle sferzanti battute che rivolge ai suoi sottoposti. Brava anche Lily Collins (figlia del celeberrimo Phil Collins), una Biancaneve tanto timida e insicura all'inizio, quanto combattiva e appassionata quando si rivolta contro la regina.
Una menzione speciale la meritano i costumi e le scenografie, davvero splendidi e curatissimi, e l'ottima fotografia del film.

VOTI

 

Film BUONO

Edizione Italiana BUONO

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FacebookTwitter
Copyright © 2017 animangaplus.it. Tutti i diritti riservati.
Mandaci una mail a: info@animangaplus.it.

Animangaplus.itutilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information